Il mostruoso femminile di Sady Doyle

Un saggio ad ampio spettro, che dai mostri della mitologia babilonese arriva ai femminicidi odierni, in cui l’autrice statunitense June E. Sady Doyle si interroga sulla natura del “mostruoso femminile” nella tradizione occidentale Dead Blondes and Bad Mothers: Monstruosity, Pathriarchy, and the Fear of Female Power: questo il titolo originale del saggio di June Ellison[…]

Essere Pasolini: i 100 anni di un poeta

Samuele Nava, per celebrare il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, con una serie di parole chiave, ci racconta cosa sia significato “essere” Pasolini. Il ritratto di un corsaro che cercava la verità ad ogni costo. ESSERE SCANDALOSO Pasolini condivide la nascita nel marzo del 1922 con altri due grandi italiani: Beppe Fenoglio (1[…]

Non ascoltate le sirene: 11 tattiche di manipolazione oscura

Come dei moderni Ulisse incantati dalle sirene, Gianluca Magi in Goebbels. 11 tattiche di manipolazione oscura, edito da Piano B, ci esorta a trovare delle strategie per difendersi dalle manipolazioni dell’infodemia, della propaganda politica, degli slogan pubblicitari Goebbels, ovvero l’uomo dietro il Mostro Tutti sanno chi fosse Hitler, pochissimi hanno chiaro quanto la fortuna di[…]

Una lezione di storia (e attualità) da Adriano Prosperi

Una epidemia più grave del Covid si aggira per il mondo: un “Alzheimer sociale” che ha condannato il nostro ad essere Un tempo senza storia. Prosperi ci scuote da questo oblio per ricordare il valore della memoria.  “La distruzione del passato” di cui parla il professor Prosperi non è certo la prima forma di iconoclastia[…]

Tre stelle per l’Antropocene di John Green

L’autore di Colpa delle stelle tenta la saggistica tra il serio e il faceto, con una raccolta di recensioni che trattano il tema della crisi climatica nel più ampio contesto dell’Antropocene Edito in Italia da Rizzoli nell’autunno del 2021, l’ultimo libro dello statunitense John Green, Benvenuti nell’Antropocene, è  una raccolta di recensioni tratte dal podcast[…]

L’uomo 2.0 è già qui: il post-umano di Luca Grion

Pubblicato da Mimesis, Chi ha paura del post-umano? Vademecum dell’uomo 2.0 è un saggio scritto dal filosofo Luca Grion, che in modo molto approfondito analizza la trasformazione già in atto da decenni dell’uomo in uomo 2.0. Grion definisce le varie teorie legate al postumanesimo “un arcipelago di visioni sul futuro”. Sì, perché, come per ogni[…]

Amare come forma di resistenza: il capitale amoroso

Non chiamatela letteratura “rosa”: Il capitale amoroso di Jennifer Guerra edito da Bompiani è, come recita il sottotitolo, un “manifesto per un eros politico e rivoluzionario”. Una riflessione in chiave femminista e marxista sulla necessità di rivalutare l’amore nella società contemporanea. Nella vetrina di una nota catena di oggettistica danese è apparso un poster pubblicitario[…]

Accelerazione: un viaggio nella controcultura

Ci sono case editrici che si raccomandano da sole. Questo è il caso della romana Nero, che ora ha pubblicato un testo a mio parere fondamentale dello statunitense Edmund Berger. Con un occhio storico il libro analizza le correnti di controcultura che hanno attraversato il Novecento per giungere fino ad oggi. Accelerazione. Correnti utopiche da[…]

The Lord of The Rings Characters on Trial

Let’s hypothesize a world in which stringent system of checks and balances restrained Sauron’s power and impeded his plan of setting up an autocracy in Middle-Earth. Since no one is above the law, and Sauron has the same rights as all the other Men, Elves, and Hobbits, can he take a legal action against Frodo[…]

“Toscana-Venezia solo andata” un viaggio poetico

“Toscana-Venezia solo andata” è l’ultimo libro del poeta, scrittore ed esperantista marchigiano Fabio Strinati, dedicato all’attrice Mirella D’Angelo. con prefazione di Zairo Ferrante e postfazione di Rocco Rosignoli. All’interno di questa raccolta poetica si trovano numerosi componimenti, in quartina, dedicati alla città di Siena e la sua provincia. Strinati già autore di diversi poemi e[…]