Tre stelle per l’Antropocene di John Green

L’autore di Colpa delle stelle tenta la saggistica tra il serio e il faceto, con una raccolta di recensioni che trattano il tema della crisi climatica nel più ampio contesto dell’Antropocene Edito in Italia da Rizzoli nell’autunno del 2021, l’ultimo libro dello statunitense John Green, Benvenuti nell’Antropocene, è  una raccolta di recensioni tratte dal podcast[…]

Consigli in pillole – ‘Jack Frusciante’, un libro per la quarantena

Si dice che ci sono alcuni libri che vanno letti in una determinata età per poterli apprezzare appieno. Non so perché, sinceramente: forse per i sentimenti che si provano. O forse perché ti puoi immedesimare nel personaggio. In ogni caso, per tutto il periodo della “giovinezza” (e consideriamo giovinezza un periodo che va dalle superiori[…]

La biblioteca di Babele e molte altre (digitali)

Durante questo periodo di reclusione forzata, cerchiamo di suggerirvi una serie di hobby e passatempi da poter coltivare per ammazzare il tempo, ampliare le conoscenze e cercare di non gettare il tempo nella noia e nella poca disciplina (visti i ritmi completamente liberi delle nostre giornate). Certo, la lettura è in cima alla lista: ma[…]

Quando scrive lei: le donne viste dalle donne

Faccio una premessa: questo articolo non vuole essere un compendio di “letteratura femminista” o una “lista dei cinque libri da leggere assolutamente se vuoi essere un* ver* femminist*”. In occasione della Giornata Internazionale della Donna, che è stata esattamente una settimana fa, si scrivono tante cose, molte anche inutili e persino dannose. Per capirci, le[…]

May the force be with you, Carrie

Quanti di voi conoscono Carrie Fisher? Forse, ad alcuni, di primo acchito non dirà molto. Riproviamo: quanto di voi conoscono la Principessa Leia? Già meglio. Ancora poco convinti? La tizia di Star Wars con il vestitino bianco e i due codini laterali. Ecco, Carrie Fisher era l’attrice che la interpretava. Forse. Perché un ruolo del[…]

Federico Sardelli. Tra musica e pittura, un’intervista ‘modo antiquo’

“Ma Sardelli, dove lo trovo?” “Insegui Moira per le scale!”. Così mi viene risposto: non è l’inizio di una scenda d’azione ma di un pomeriggio tra musica e confidenze. Effettivamente trovo Federico Sardelli, compositore, direttore d’orchestra, pittore e disegnatore. Mi svolazza davanti, alto ed esile, fasciato in un lungo cappotto rosso. Lo seguo: lui e[…]

Sala Rosa: donati 600 libri dalla fondazione MPS

Grandi novità in sala Rosa. Dalla settimana scorsa, infatti, è stato predisposto un punto di distribuzione gratuita di numerosi testi. I volumi (riguardanti arte, storia e cultura generale) saranno sistemati in un luogo che mira, stando al comunicato stampa, ad essere un utilissimo punto di riflessione, ispirazione e discussione. La suggestiva Sala Rosa, ricavata negli[…]

#unibonton: l’agognatissima laurea (e altro ancora)

Laurea. Finalmente. Punto di arrivo, di (ri)partenza, miraggio: comunque la si guardi, la laurea è uno dei motivi per cui ha senso il prefisso ‘uni’ davanti alla metà delle cose che ci circondano. Giornata importantissima e memorabile, può essere resa ancor più piacevole se si presta attenzione ad un paio di particolari. I più discuteranno[…]

Sentimenti e poesia. Costanza Mascilli Migliorini presenta se stessa

“Son per voi me stessa”: un libro di poesia, un gesto artistico da condividere con il mondo. Nell’atmosfera intima della “caverna” del Cacio e Pere Costanza Mascilli Migilorini ha presentato la sua prima opera. Perché ricorrere alla poesia nel mondo di oggi che non la sostiene più? Secondo Costanza la poesia è necessità, la poesia[…]

“Prendiluna” di Stefano Benni – La fantastica follia del reale

È di recentissima uscita (l’11 maggio per Feltrinelli) Prendiluna, il nuovo romanzo di Stefano Benni, un autore che ancora una volta sa stregare con la sua prosa mirabolante e la sua acutissima ironia, regalandoci un libro capace di divertire ed emozionare ma che è, insieme, anche colmo di riflessioni vivide e sferzanti sull’attualità. Com’è nella[…]