Muoversi Domani: La mobilità nell’anno europeo delle ferrovie

“Muoversi domani” sarà un convegno organizzato da LEMOS, il Laboratorio per l’Educazione alla Mobilità Sostenibile del dipartimento di Scienza Politiche ed Internazionali dell’Unisi. L’evento si terrà venerdì 7 maggio 2021, in diretta streaming sulle pagine Facebook di Usiena ed Usienacampus e sul canale YouTube dell’Università degli studi di Siena.

Tra i promotori dell’evento figurano: Eleonora Belloni (Università di Siena), Davide Lazzari (RideMovi Spa) e Stefano Maggi (Università di Siena). Saranno inoltre partner dell’evento Bikenomist e belong.in. Il dibattito si svolgerà in una serie di panel a cui prenderanno parte alcuni dei maggiori esperti sul tema della mobilità Green, ed avrà come incipit di partenza la frase del Sindaco di Bogotà Gustavo Petro:

“Un paese è sviluppato non quando i poveri posseggono automobili, ma quando i ricchi usano mezzi pubblici e biciclette”. 

Muoversi Domani
Muoversi Domani

Lo sviluppo urbano mai cessato e la diffusione così ramificata di mezzi di trasporto privato pone un importantissimo interrogativo:

Quanto ancora potremo rimanere ancorati ad un sistema di trasporti che privilegia gli spostamenti su gomma e che vede ancora le nostre città intasate dal traffico e lo smog? Ripensare la mobilità e le infrastrutture ad essa legate sarà una delle battaglie più importanti dei prossimi anni, ed avrà un impatto sulle emissioni e la qualità della vita, di tutti i principali centri urbani mondiali.

“Muoversi Domani” avrà proprio l’obiettivo di fornire delle proposte e delle suggestioni per superare un sistema che non può più funzionare al giorno d’oggi.

Al fine di dare un approccio locale e globale la conferenza sarà divisa in due fasi:

La mattinata darà l’occasione per approfondire le tematiche più vicine al territorio senese ed i noti problemi legati ai trasporti ferroviari della provincia.

Il pomeriggio vedrà invece un focus sulle città verdi, dalla sharing mobility alla ideazione di infrastrutture sostenibili, il tutto analizzando alcuni dei progetti più ambiziosi.

Vi aspettiamo numerosi*.

Muoversi Domani
Muoversi Domani

Franco Ferrari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.