#cheSIfa – eventi a Siena dal 23 al 25 gennaio 2020

Gennaio è un mese infinito. Stanchi di sgobbare tutto il giorno sui libri? Siete alla ricerca di qualcosa che possa distrarvi per non pensare alla disperazione in cui vi trovate?

Scoprite #cheSIfa a Siena in questi giorni!


giovedì 23 gennaio

musica live

  • dalle ore 20
    Spaghetti Concert A Cena con Peppe Voltarelli
    Bottega Roots (Via Pantaneto, 58)
    Cantante calabrese, autore di canzoni, attore, performer, Peppe Voltarelli è stato fondatore e frontman per quindici anni de “Il Parto delle Nuvole Pesanti”, band di culto della scena folk nazionale. La sua musica spazia tra Domenico Modugno e il teatro-canzone, senza mai dimenticare le radici meridionali da moderno cantastorie. Incursioni nel teatro con la Compagnia Krypton e nel cinema con Giuseppe Gagliardi.
  • ore 21.30-00.30
    Upside Down Music Contest #2
    Corte dei Miracoli (Via Roma, 56)
    Secondo dei 7 live di qualificazione che vedranno scontrarsi le 14 band in lizza per un posto nell’esibizione finale dell’Upside Down Music Contest. Questa sera sarà la volta dei KOSTJA e dei MORBOSITA.
  • ore 22-01
    Goffredo plays De Andrè
    Tea Room (Via di Porta Giustizia, 11)
    La stagione dei live alla Tea Roomprosegu e con Goffredo Rontini con il suo Faber Tribute condito in questa occasione anche da qualche pezzo fuori scaletta

discoteca

varie

  • ore 18-20
    SMS Live | Sotto il Santa Maria
    Santa Maria della Scala
    Una visita guidata condurrà i partecipanti alla scoperta dei locali che furono la sede dell’antica Compagnia dei Disciplinati sotto lo Spedale di Santa Maria della Scala. Sarà possibile visitare l’antico oratorio della compagnia, lo studio del Rettore e la Sala delle Adunanze dove sono ospitate le opere della collezione del cosiddetto ‘legato Biringucci’.

venerdì 24 gennaio

musica live

  • dalle ore 19
    Sperimentazioni
    Gusti Continentali (Via dei Rossi, 107)
  • ore 22-01
    PolLIVE – I Diavoli Blu
    Il Pollaio (Via delle Donzelle, 1)
    I Diavoli Blu nascono nel 2015 a Siena e propongono un vasto repertorio folk e country che attinge a piene mani dalla ricca tradizione statunitense di Johnny Cash, Hank Williams e di tutto il canzoniere americano.

teatro e musica classica

  • ore 21-00
    Oltre lo specchio + BBG
    Corte dei Miracoli (Via Roma, 56)
    Doppio appuntamento per La Stagione dei Miracoli con lo spettacolo Oltre lo specchio di e con Simona Parravicini, introdotto dal Radiodramma BBG (Beyond Brilliant Green) di Sandro Fracasso, interpreti Francesco Chiantese e UgoGiulio Lurini, voce narrante Roberta Santoro. Musiche di Chad Crouch, Lobo Loco, Les Cartes Postales Sonores, Ketsa. Supporto tecnico e registrazione: Francesco Chiantese
  • dalle ore 21
    Alexander Romanovsky (pianoforte)
    Teatro dei Rozzi
    Beethoven: 33 Variazioni su un valzer di Anton Diabelli op. 120
    Nell’anno beethoveniano non poteva mancare una serata monografica affidata a un protagonista assoluto della nuova scena pianistica mondiale: il pianista italo-ucraino Alexander Romanovsky, vincitore ad appena diciassette anni del Concorso Busoni di Bolzano

presentazioni

  • ore 16.30-19
    Assalto al cielo: i giovani, l’autunno caldo e gli anni ’70
    Biblioteca di area umanistica (Fieravecchia)
    Costruito esclusivamente con materiale documentario di archivio, il film racconta la parabola di quei ragazzi che animarono le lotte politiche extraparlamentari negli anni compresi tra il 1967 e il 1977 e che inseguirono l’idea della rivoluzione. Alla proiezione seguirà un dibattito incentrato sui limiti di tale movimento e sulle analogie/differenze con oggi

sabato 25 gennaio

musica live

  • ore 22-02
    Chronics + Jim Sonweed
    Corte dei Miracoli (Via Roma, 56)
    I Chronics nascono a Bologna ispirati dal power pop, il garage, Ramones, Real Kids e Buzzcocks. Hanno inciso dischi su Rip Off, Asian Man e altre etichette in ambito punk e garage. I Jim Sonweed percorrono le strade del rock alternativo, con puntate sul garage e l’electro-rock. Suoni grezzi e ritmi scanditi dal synth che richiamano gli anni ’80, i JSW scalderanno questo weekend di gennaio

discoteca

  • ore 22-04.30
    Lazza – Re Mida official tour
    Vanilla Disco
    Siamo lieti di ospitare sul nostro palco il king della trap italiana.
  • ore 23-03
    Trash Party 
    SottoSopra Club
    Il party meno convenzionale di tutti, lasciate a casa l’eleganza e portate la parte più trash che è in voi!
  • ore 23-04
    FUEGO
    Discoteca Papillon
    Fai un salto ed esplora il nostro mondo! Resterete sbalorditi dai suoni Reggaeton, Hip-Hop & Trap in una cornice di fiamme, luci e dance crew!

presentazioni e varie

  • ore 11-13
    Presentazione del libro e del documentario: Idioti ed Imbecilli
    Pluriversum Coworking (Via Roma, 77)
    Presentazione del libro “Idioti ed Imbecilli, Bambini in manicomio a partire dal 1880”, a cura di Costante Vasconetto, e del CD allegato al libro con il documentario dal titolo “C’era una volta il manicomio a Siena” di Costante Vasconetto e Paola Lambardi. Nella stessa occasione, sarà possibile visitare il parco e una parte dell’edificio ex-psicopedagogico, che di solito è chiuso al pubblico. Nell’ala accessibile dell’edificio, ora sede della società Pluriversum, si potrà visitare la mostra “Irrituali, contesti del contemporaneo”
  • dalle ore 17
    Vernissage “Frammenti, nel tempo, sospesi” di Leonardo Santetti
    Polaroid Siena (Via dei Fusari, 30)
    La mostra racconta spaccati di vita da tutto il mondo attraverso le Polaroid. All’inaugurazione sarà presente l’artista che introdurrà il suo lavoro. La mostra proseguirà per tutto gennaio e si chiuderà al 22 Febbraio. Un leggero rinfresco verrà offerto per l’inaugurazione
  • ore 18-20
    METAMORFOSI/1 – FINISSAGE
    Gelateria La vecchia latteria (Via San Pietro, 10)
    In occasione della serata finale, alla presenza dell’artista Gaia Inglesi, sarà nuovamente visibile l’istallazione “Urpflanze” e quindi la mostra nella sua totalità.

Federica Pisacane

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *