Attraverso “Lezioni d’Europa”: il progetto dell’Europe Direct

Ieri, 17 febbraio 2017, si è tenuto, presso il Rettorato dell’Università degli Studi di Siena, un incontro organizzato da Europe Direct Siena su “Lezioni d’Europa”. Un progetto, questo, finanziato dall’Unione Europea dal 2009, che guarda alla storia del processo d’integrazione e alle politiche europee attraverso la conoscenza dei programmi, dei finanziamenti e delle opportunità che l’Unione europea offre ai suoi cittadini. Il corso gratuito si propone di informare e coinvolgere i partecipanti nella discussione sui temi europei del momento con l’obiettivo di rendere tutti più consapevoli dei propri diritti e doveri nell’ambito della cittadinanza europea.

Così come ci aveva già raccontato Angelita Campriani, responsabile dell’Europedirect, nell’intervista realizzata da Silvia Stefanini, il programma inizierà il 1 marzo e durerà fino a giugno 2017 e si svolgerà al Rettorato. Le iscrizioni sono ancora aperte. Per la partecipazione agli appuntamenti sulla progettazione europea verrà data la precedenza a coloro che hanno frequentato almeno sei lezioni di ambiti tematici diversi. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione per i singoli moduli o per l’intero percorso, ai fini del riconoscimento della formazione. E’ possibile sostenere una prova di verifica finale con relativa attestazione, che verterà soprattutto sull’integrazione europea.

Alla presentazione è intervenuto il Prof. Daniele Pasquinucci che si è soffermato sul tipo di conferenza che questo progetto propone: gratuita e aperta a tutti i cittadini interessati, oltre che agli studenti. L’obiettivo è offrire un’analisi equilibrata e scientificamente approfondita. Tra le tematiche più citate e curate personalmente da lui: storia dell’Unione Europea, per riflettere sull’evoluzione che ha investito gli europei nel corso del tempo, e le trasformazioni economiche e sociali dell’Europa.

Anche il docente di Diritto dell’Unione Europea, Massimiliano Montini ha affrontato tre temi principali: riflessione sull’evoluzione dei trattati di Roma, fra cui l’attualissimo Brexit, analisi delle politiche della Commissione europea (con priorità alla commissione Junker) e politiche migratorie. Ha ribadito, inoltre, l’Importante occasione fornita da questi incontri per poter riflettere su temi di piu’ ampio respiro e creare, così, un dialogo intorno all’Europa.

Pertanto, nell’ambito di “Lezioni d’Europa”, saranno sei gli ambiti tematici prescelti che attengono ai vari aspetti delle priorità della Commissione Europea:
1. La storia dell’UE;
2. Le Istituzioni dell’UE e l’Europa in Toscana;
3. Le politiche e le priorità dell’UE;
4. L’integrazione economica europea;
5. I finanziamenti e le opportunità;
6. Approfondimenti sull’UE.

Anche uRadio parteciperà attivamente al progetto. Seguiremo da vicino, con interviste agli studenti ed ai partecipanti, le varie conferenze. Approfondiremo i temi attraverso sei puntate ognuna legata ai sei temi prescelti, in un programma creato ad hoc: Lezioni d’Europa – uRadio.

Per informazioni scrivere a europedirectsiena@unisi.it oppure chiamare lo 0577 232295 – 232273.

Mariana Palladino
Silvia Stefanini

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *