L’Emma Villas Aubay Siena torna a vincere

I ragazzi dell’Emma Villas Aubay Siena dopo la vittoria

Si è concluso con un 3-1 un match sul filo del rasoio contro la Materdomini Castellana Grotte. L’Emma Villas Aubay conquista così altri tre punti fondamentali in chiave classifica. Dopo i primi due set in perfetto controllo, Siena cala nel terzo, per poi rifarsi nel quarto, chiudendo l’incontro.

Man of the Match della sfida è il solito Yuri Romanò, in grado di siglare 20 punti (con una percentuale offensiva del 53%).

L’Emma Villas Aubay scala quindi la classifica e si avvicina sempre di più alla vetta, davanti agli spalti gremiti del Pala Estra.

Hanno infatti fatto sentire il loro calore trecento allievi delle scuole senesi, che hanno partecipato a “Classi a rete“. Questo progetto ha coinvolto ragazzi e ragazze della Mattioli, Tozzi e Saffi.


LA PARTITA

Primo set in conduzione

L’Emma Villas Aubay incide fin da subito e lo fa con il nome di Sebastiano Milan, con il primo punto siglato e due ace. I padroni di casa hanno mantenuto un buon vantaggio, firmando un break sul 16-13.

Si fa quindi nuovamente sotto la Materdomini, che si porta in vantaggio con un buon 0-4. Romanò e compagni si rialzano però e vanno a chiudere il primo set con Maruotti, che sigla il 25-22.


Seconda frazione di spessore

Di nuovo è l’equilibrio a farla da padrone. Gitto apre le danze con un tocco delicato, per poi lasciare spazio Milan. La banda si scatena in un frammento di gara che porta l’Emma Villas Aubay fino al 14-10.

I padroni di casa aumentano l‘intensità difensiva quando vedono che la Materdomini sta iniziando ad ingranare e Romanò colpisce ancora, caricandosi sulle spalle la squadra. L’errore in battuta di Floris fa chiudere il secondo set per 25-19.


Battuta d’arresto

L’Emma Villas Aubay parte bene anche nel terzo set, facendo presagire un netto 3-0. Romanò è precisissimo e viene supportato bene da Milan.

Gli ospiti non sono ancora domi però e con Rosso e Gargiulo continuano a rimanere in contatto. La Materdomini piazza quindi un break che fa sì che i pugliesi vadano in vantaggio, per un 22-25 finale.


L’Emma Villas Aubay chiude i giochi

Matteo Zamagni, autore di una grande prestazione domenica

La Materdomini cavalca l’onda dell’entusiasmo e inizia alla grande il quarto set. Romanò però si riaccende grazie a Falaschi e Siena inizia a prendere le redini del gioco.

Milan dai nove metri è letale e Maruotti è incisivo nel chiudere uno scambio lungo, mettendo giù il pallone del 17-16.

Il finale è da cardiopalma: Milan realizza il 22-20, mentre Zamagni vola a muro sul 23-21. Gitto conquista il match point con una veloce e ci pensa Romanò a chiudere l’incontro, sul 25-22.


ALLA PROSSIMA!

Il prossimo appuntamento è ancora al Pala Estra, domenica 8 dicembre alle ore 18:00. L’avversaria sarà la BCC Castellana Grotte.

Le prevendite sono disponibili sul circuito CiaoTickets, mentre la biglietteria sarà aperta domenica dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 15:30 fino ad inizio incontro.

Per ulteriori informazioni sul campionato, visitate la pagina della squadra, al seguente link: https://www.emmavillasvolley.com/calendar/serie-a2-2019-2020/.


Michela Ciancetta

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *