uRoscopo: lo zodiaco mese per mese. Febbraio segnerà un nuovo inizio?

Febbraio è quel mese in cui il cielo si tinge di rosa e le strade di rosso, ci si regala dolci e caloriche squisitezze, la spensieratezza è in tutti i cuori e le anime si rispecchiano in corpi non propri creando unioni bizzarre ma perfette.
Perché è San Valentino dite? Puah… Ma che schifo!
Perché è Carnevale!!!


ARIETE

Una notte di queste sognerai di incontrare una persona per strada, di chiacchierarci un po’ e di scoprire che è, a tuo parere, meravigliosa come il destino di Amélie Poulain, interessante come lo è per te l’idea di realizzare un colpo di stato e stimolante come la sigaretta dopo il caffè. Il sogno finirà con te che ingoi questo individuo.

Ti risveglierai sconvolto dalla capacità di estensione delle tue fauci. Andrai in bagno per pisciare e allo specchio, anziché la solita faccia insonnolita, vedrai al tuo posto una persona meravigliosa, interessante e stimolante.


TORO

Un giorno di questi ti arriverà una chiamata insolita. La demo che avevi inciso nel 2013, nella quale cantavi un pezzo hard metal con le grida di Bill dei Tokio Hotel e un’estensione vocale paragonabile a quella di Albano nel video in cui urla per dieci minuti consecutivi, è giunta, non si sa come, nelle mani di, niente popòdimenoche, quelli dell’Ariston.

Ti invitano alla prima serata, ma tu sei un cacasotto e riattacchi sentendo minacciata la tua privacy. Ti perdi una gran bella occasione, perché alla prima del Festival scoprirai che ti avrebbero fatto cantare insieme a Myss Keta e alla Lamborghini. Visto che leggerai questo profilo prima dell’inizio di Sanremo, ti consiglio di mettere da parte la fifa e andarti a prendere ciò che ti si spetta.


GEMELLI

Mamma ti affiderà l’arduo compito di passare l’aspirapolvere per casa. Ora, non so come sia fatto il tuo, ma il mio ha una sorta di robot con le ruote che ti trascini per casa. Ovviamente va dove diamine gli pare e sbatte ovunque con relative imprecazioni di mamma a seguire.

In un modo o nell’altro, un giorno di questi sbatterai forte forte l’aggeggio sul battiscopa. Un pezzo di quest’ultimo si staccherà e all’interno del buco troverai una scatolina. La aprirai e ci troverai foto in bianco e nero di bambini senza testa. Deciderai di immergerti nel mistero.

L’indagine si farà fitta fitta e partirai per un’isola del Sud America dove praticano questa ripugnanza. Come tutti gli Indiana Jones che si rispettino, in questo viaggio rischierai la vita cento volte, ma la dea della fortuna ti bacerà la vita per volte centouno. Tornerai a casa con uno scalpo come bottino.

Va bene, la storia è brutta e l’ho scritta pure male. Era per dire che, in questo periodo, per quanto tu possa essere imprudente rimarrai illeso a tutto. Quindi se devi fare bungee jumping, bere Coca Cola mangiando delle Mentos o fare un intervento chirurgico per diventare Ken e poi diventare Barbie e poi Ken e poi… fallo ora o mai più.


CANCRO

In questo mese ti verrà la voglia di anticipare le pulizie di primavera di quasi una stagione. Saranno così approfondite che andrai ad aprire la scatola dei ricordi. Troverai un bigliettino rosa pieno di glitter e adesivi della Dimensione Danza, con dei segni illeggibili simili a parole.

Ricorderai che alle elementari si scriveva con la penna invisibile. Smonterai il resto della casa per trovare la lucina che ti permette di leggere. Niente, mica la trovi. Scrivi alle tue amiche per sapere se ne conservano ancora una. Nada. Vai alla cartoleria del cuore pregando la commessa di rovistare negli scaffali contenenti la roba più marcia. Nisba.

Apri WikiHow per trovare una soluzione e, a quanto pare, devi comprare una costosissima lampada di Wood. Lo fai, qualunque spesa è onesta pur di scoprire cosa tenevi segreto a dieci anni. Torni a casa, con le mani tremolanti in piena trepidazione, illumini il bigliettino e appare la frase oscura.
“Zack Efron bono”. Tutto questo per scoprire un’ovvietà che non serve tenere nascosta perché legge sacra di questo mondo.
Caro lettore, sei un maschietto? Andrà meglio il mese prossimo.


LEONE

Nel mese di Febbraio la tua migliore amica verrà lasciata dal fidanzato, al tuo coinquilino ruberanno l’erba che aveva acquistato con i soldi dell’affitto del mese, il tuo vicino di casa smarrirà il gatto e tua cugina verrà licenziata. Ti sentirai improvvisamente fortunato a non aver subito alcuna di queste disgrazie. Per quanto tutto ciò non abbia a che fare con te, ti sentirai un pochino in colpa. Vorresti aiutarli, ma non sai come. Vorresti immedesimarti in loro, ma non faranno altro che piangere e tu che ne sai delle lacrime.

Avrai un’idea geniale: inviti tutti a casa tua per una cena e alla fine metti su il dvd di Valle di Lacrime. Vi disperate tutti così tanto che la Borsa investirà tutte le sue azioni sulla Tempo e ci fa i miliardi. Alla fine della visione, vivrete tutti una situazione catartica. Loro si saranno liberati del loro dolore e tu, dopo esserti immedesimato negli altri, ti sentirai rinato.


VERGINE

Febbraio è il mese buono per abbonarti a Spotify Premium. La vocina assordante della donnina della pubblicità che ti dice di abbonarti è diventata così insopportabile che tiri un pugno al muro e ti fratturi tutte le ossa della mano con conseguenti ripercussioni sull’ottanta per cento del tuo corpo.

Dopo sedute di fisioterapia, magnetoterapia, aromaterapia, agoterapia e achinesadipiùterapia, fai l’incontro con un santone. Un tipo come Rafiki del Re Leone, ma in versione umana. Con un paio di maracas e un tamburello emette dei suoni che ti faranno sentire subito meglio. Trovi sollievo nella musica e decidi di continuare da solo.

Ti abboni a Spotify, guarisci e ti dai dell’idiota per non averlo fatto prima. Descanta bauchi, sveja macachi. Cercare su Google per credere o capire.


BILANCIA

A Febbraio, un giorno di questi, una persona a te cara ti sbatterà la porta in faccia urlandoti che sei un insensibile, brutto antropoide zoticone. Sul momento, la cosa non ti toccherà perché sarai assorto a pensare a quanto male quel/la tizio/a abbia abbinato la cintura alle scarpe.  Ma piano piano, nel corso della giornata, questa frase ti riecheggerà nelle orecchie. E niente, alla fine ci dovrai pensare su per forza.

Chiamerai mamma e lei ti dirà che il problema è legato alla tua insensibilità. Pure quando eri in fasce non davi cenni di tenerezza, ma alternavi il broncio al rigurgitino con una velocità tale che non odiarti sarebbe stato impossibile. Dopo la chiamata ti senti vuoto e distrutto.

Bilancia del mio cuore, a te che è stato dato questo nome anche se l’equilibrio lo hai vomitato insieme al latte al terzo mese di vita, usa questo mese per aprire il tuo cuore a parole per te pruriginose come calore, amore e tenerezza.


SCORPIONE

Niente di interessante per te questo mese di Febbraio. Vai a fare gli esami del sangue e la diagnosi è nefasta. Devi darti una regolata. Spenderai una barca di soldi per un nutrizionista, un abbonamento in palestra e un corso motivazionale. Fai pure la settimana enigmistica e ti impegni a risolvere la ghigliottina ogni sera all’Eredità.

Mente e corpo a fine mese saranno stimolati, ma l’elettrocardiogramma resterà piatto piatto. Il mio consiglio è quello di trovare un Bilancia a cui dare una mano nella sua disperata ricerca di emanare dolci emozioni (vedi sopra). Magari aiuta pure te. Mal che vada puoi fare con lui quello che ti riesce meglio: trombare. Vedi poi come fai cardio, altro che tapis roulant!!


SAGITTARIO

Sono mesi che soffri perché vorresti iscriverti a un corso per imparare a fare i pasticcini con la glassa alla foglia d’oro e scaglie di madreperla. Sarà il materiale necessario, ma questo corso risulta terribilmente costoso per le tue finanze.

Ti avvilisci così tanto che tenti il suicidio ingoiando la tua lingua. Nel farlo, scopri che sei in grado di piegare la lingua in quattro parti, tipo un tappeto o un mobile dell’Ikea confezionato. Resti un po’ così perché non capisci se sei morto o se sei un ginnasta provetto nel campo orofaringeo. Testimoni la cosa con una storia Instagram e diventi virale in sette minuti. Ti chiamano a New York per partecipare al Guinnes dei Primitivi (sì, hai letto bene). Vinci due milioni e mezzo di dollari e un timbro sul culo.

Ti iscrivi al quel benedetto corso di pasticceria, fai un bignè a regola d’arte ma che costa così tanto che se lo può permettere solo la Regina Elisabetta. Lo mangia e muore. No, aspetta. COSA.


CAPRICORNO

I più fortunati di voi a Febbraio andranno a Boston, altri semplicemente apriranno Instagram e vedranno comparire sullo schermo dei loro smartphone uno dei dipinti simbolo di Gauguin. Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? Questo è il titolo del mistico quadro che tanto vi farà interrogare sulla vostra vita con queste domande. Il mio spassionato consiglio è quello di analizzare a fondo questi quesiti.

P.S. Dovesse risultarvi come risposta unica a questo test la parola “FICA” anticipata da preposizioni e coniugata in questo modo: “dalla fica, dei fichi, in fica”, beh… avete vinto il premio mongolino d’oro. Siate più profondi.

Paul Gauguin, Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? (1897); olio su tela, 139×374,5 cm. Museum of Fine Arts, Boston.

ACQUARIO

Accendete la tv per guardare Buona la prima di Alex e Franz. Impossibile. Aspetta, riformulo. Accendete la tv per guardare Superquark, ma c’è pubblicità e allora fate un veloce zapping. Finite sul canale che manda in onda Buona la prima. Siete un po’ sconcertati e a una certa sbofonchiate qualcosa e vi sentite tirare un angolo della bocca.

Ehi amici, è una risata! Sì, capita anche a voi. Non era prevista dite? Succede, a volte le cose capitano per caso. Ma dai! Eh già… Sembrerà sciocco ma in questo mese imparerete a prendere le cose per come vengono, anche se vengono da voi stessi. Sarete incredibilmente e meravigliosamente impulsivi. “Buona la prima” sarà il motto del vostro Febbraio.


PESCI

A Febbraio incontrerete un Capricorno. Vi ucciderà. No, dai non è vero. Per quanto siate allergici al 98 per cento dei segni dello zodiaco (o è lo zodiaco a essere allergico a voi?), troverete saldo aiuto in quei brontoloni maniacali con le corna nati due mesi prima di voi.

Vi parleranno di questo incontro ultraterreno con Gauguin (vedi sopra) e di come hanno scoperto chi siano, da dove vengano e dove siano destinati ad andare. La cosa vi sconvolgerà particolarmente. Il fatto che non vi abbiano risucchiato l’anima, pietrificati e dato fuoco? Nonono, intendevo la cosa del dipinto di Gauguin. Per voi l’effetto sarà l’opposto: a Febbraio scoprirete da dove non venite, chi non volete essere e dove non volete finire.

P.S. La soluzione è “TESTA DI CAZZO”. Rifiutatevi.


Chiara Bellemo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.