The Sporting Twenties – il 2020 sportivo mese per mese

Il 2020 per il mondo dello sport al momento non è stato dei migliori (vedi la morte di Kobe Bryant e la fresca perdita del padre per Mikaela Shiffrin, ad esempio).

In programma, però, ci sono eventi succosi che meritano di essere visti, e che magari risolleveranno le sorti di quest’anno sportivo.

A voi quindi un breve recap di tutto quello che potrete gustare, mese per mese, in televisione.


GENNAIO

Novak Djokovic in finale

Abbiamo archiviato da poco gennaio, che ha visto laurearsi campione agli Australian Open 2020 Novak Djokovic. Oramai avvezzo a questo genere di imprese, il serbo ha conquistato il suo ottavo evento australiano.

Nessuno come lui fino ad ora: ha portato a casa il suo diciassettesimo slam e adesso si trova a due lunghezze da Nadal e tre da Federer. Al momento, si deve “accontentare” di essere il primo del ranking mondiale.


FEBBRAIO

I Kansas City Chiefs dopo la vittoria

Questo mese invece ci vedrà con gli occhi puntati su ben tre sport.

Dall’1 febbraio al 14 marzo, si giocherà il Sei Nazioni di rugby, evento quanto mai atteso per gli appassionati della palla ovale.

Si è disputato invece negli US il Super Bowl LIV, alla sua 54° edizione. Si sono sfidati i campioni della National Football Conferenze, i San Francisco 49ers, e quelli dell’American Football Conference, i Kansas City Chiefs. Questi ultimi hanno vinto per 31-20, ottenendo il loro primo titolo dal Super Bowl IV.

Tornando in Europa, dal 26 febbraio all’1 marzo, ci saranno i Mondiali di ciclismo su pista a Berlino.


MARZO

Federica Brignone dopo l’ultima (ennesima) vittoria di questa stagione

È marzo il mese clou per lo sci alpino, soprattuto italiano. A Cortina, infatti, ospiteremo le Finali di Coppa del Mondo, dal 16 al 22 marzo, sulle piste che vedranno i campioni della neve come protagonisti alle Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026.

La prima settimana di marzo vedrà l’inizio del Mondiale di Superbike, mentre il secondo weekend del mese avrà come protagonista il Mondiale di MotoGp.

Dal 13 al 15 del mese, invece, ci saranno i Mondiali indoor di atletica leggera a Nanchino, in Cina.

Il 15 marzo inizierà anche il Mondiale di Formula 1: gli appassionati di motori hanno già decretato marzo come il loro mese preferito.

Il 21 marzo si scenderà nuovamente in pista, per la Milano-Sanremo di ciclismo (ma non preoccupatevi, inizieremo già da oggi a parlare di Sanremo: rimanete connessi con noi per sapere tutte le ultime news sul Festival!).


APRILE

Un frammento della Parigi-Roubaix dello scorso anno

Aprile è il mese del ciclismo: potremmo infatti gustarci ben tre delle più importanti kermesse a livello europeo. Vedremo quindi il Giro delle Fiandre, la Parigi-Roubaix e la Liegi-Bastogne-Liegi.


MAGGIO

Il logo della Finale di Champions di quest’anno

A maggio sarà ancora il ciclismo a farla da padrone, con il Giro d’Italia che partirà da Budapest.

Si disputeranno inoltre i Mondiali di hockey su ghiaccio in Svizzera.

Ritornando al tennis, avrà inizio il Roland Garros.

Gli appassionati di calcio, invece, potranno finalmente godersi la finale di Champions League allo Stadio Olimpico Ataturk di Istambul.


GIUGNO

Dal 12 giugno al 12 luglio ci sarà il Campionato Europeo di calcio, dove l’Italia proverà a far tingere il cielo nuovamente d’azzurro.

Torna a sorridere il basket con l’estate: dal 4 al 21 giugno dovremo stare tutti svegli la notte, per concederci il lusso di vedere i campioni NBA che si sfideranno alle Finals per portare a casa l’anello.

Dal 27 giugno al 19 luglio ci sarà quindi il Tour de France, mentre dal 29 giugno al 12 luglio il Wimbledon.


LUGLIO

Ogni altro anno avrebbe fatto fatica ad oscurare il brillante mese di giugno, pregno degli eventi più attesi dalla maggior parte degli sportivi e non.

Quest’anno, invece, no: il 25 luglio inizieranno infatti le Olimpiadi estive di Tokyo 2020. L’Italia, che ha sempre portato a casa un palmares ragguardevole ai Giochi Olimpici, quest’anno è chiamata a ripetersi.


AGOSTO

Di spalla alle Olimpiadi “ufficiali”, si disputeranno ad agosto le Paralimpiadi di Tokyo 2020. Anche gli atleti impegnati in questa manifestazione porteranno in alto il nome dell’Italia, da sempre autori di ottime prestazioni.

Seguono quindi i Mondiali di canottaggio a Bled, in Slovenia, e la Vuelta di Spagna per quanto riguarda il ciclismo.


SETTEMBRE

Il Cavallino italiano in gara

A settembre torna di nuovo come protagonista il tennis, con l’Us Open, ma non solo.

Per gli italiani è da segnare sul calendario la data del 6 settembre, quando la Formula 1 sbarcherà in Italia con l’attesissimo Gran Premio di Monza.

Potremo anche godere dei Mondiali di Futsal in Lituania, dei Mondiali di ciclismo in Svizzera, per non dimenticare la Ryder Cup in Wisconsin.


NOVEMBRE

I campioni della MotoGp si sfideranno a Valencia

Novembrà vedrà nuovamente come protagoniste la Formula 1 e il MotoGp.

Il 15 infatti ci sarà il Gran Premio di Valencia, che decreterà la fine del Mondiale di MotoGp, mentre il 29 novembre chiuderà il mese e la stagione del Mondiale di F1 il Gran Premio di Abu Dhabi.


DICEMBRE

Si chiuderà quindi l’anno con la Coppa del Mondo per club FIFA 2020, in Quatar, per gli amanti del calcio.


Sarà un anno denso di eventi e manifestazioni dal calibro internazionale e noi di uRadio saremo pronti a raccontarvele!


Michela Ciancetta.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *