Sala Rosa: donati 600 libri dalla fondazione MPS

Grandi novità in sala Rosa.

Dalla settimana scorsa, infatti, è stato predisposto un punto di distribuzione gratuita di numerosi testi. I volumi (riguardanti arte, storia e cultura generale) saranno sistemati in un luogo che mira, stando al comunicato stampa, ad essere un utilissimo punto di riflessione, ispirazione e discussione.

La suggestiva Sala Rosa, ricavata negli spazi di una chiesa sconsacrata, diventerà sempre di più un punto di ritrovo per studenti (e non) per studiare, leggere o assistere a qualcuno degli eventi che vi vengono spesso organizzati.


FONDAZIONE MPS: UN PROGETTO CULTURALE

I libri in questione sono stati donati dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena: degli oltre 600, circa una quarantina saranno in consultazione in doppia copia. La restante parte, inoltre, sarà messa in distribuzione tra cittadini e studenti.

La fondazione MPS non è nuova a questo tipo di donazioni: sono addirittura 5 000 i testi consegnati  nel corso degli anni ad enti territoriali, pubblici e privati.


USUFRUIRE DEL SERVIZIO.

Come sarà possibile richiedere e ritirare questi libri? Possono essere consegnati al massimo 3 pubblicazioni alla volta, compilando un breve questionario. La richiesta può anche essere spedita via mail, allegando un questionario cognoscitivo.

Tutte le informazioni bibliografiche sono reperibili su OneSearch, arcinoto catalogo online del Sistema Bibliotecario degli Atenei della Regione Toscana.


Mattia Barana.

 

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *