Che pena gli uomini: Un Sogno di August Strindberg

Ieri, giovedì 17 gennaio, la compagnia TeatrO2 di Mila Moretti ha portato in scena al Teatro dei Rozzi Un sogno del drammaturgo svedese August Strindberg. Scritto per sublimare il dolore per la fine del suo matrimonio, in questo adattamento il sogno rappresentato è quello degli attori la sera prima della prima. L’intero dramma si svolge[…]

Un sogno sul palco del Teatro dei Rozzi

Giovedì 17 gennaio alle 21.15 la compagnia teatrale TeatrO2 porterà sul palco del Teatro dei Rozzi Un sogno, dramma dello scrittore svedese August Strindberg. Scritto per trovare una soluzione alla sua lacerante crisi interiore in seguito al fallimento del suo matrimonio, Un sogno è “un nobile pretesto per parlare, usando la lingua del teatro, di[…]

Welfare prima del welfare: tra il Medioevo e il presente

Perché parlare di welfare in relazione al Medioevo? Come può una parola protagonista quotidiana dei dibattiti contemporanei essere riferita ad un periodo tanto buio? Il 14 dicembre al Santa Maria della Scala la professoressa Gabriella Piccinni ce lo ha illustrato. In collaborazione con il museo e con Europe Direct, la giornata è cominciata alle 10[…]

Fare un 68. I Baustelle all’Università di Siena

Chi sono loro, chi siete voi? Un’ occupazione pacifica: è questo lo slogan del mini ciclo d’incontri che i Baustelle hanno tenuto in alcuni atenei del centro Italia. La band di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini, accompagnata per l’occasione dal chitarrista Andrea Faccioli, ha scelto proprio l’Università di Siena come ultima tappa di[…]

Pif presenta il suo nuovo libro “…che Dio perdona a tutti”

Io e il mio collega Cristiano Imparato siamo stati inviati da uRadio per assistere alla presentazione del libro di Pif, avvenuta l’ 11 dicembre presso il polo San Niccolò in collaborazione con il Santa Chiara Lab. Con questo articolo intendo riassumere le parti salienti di tale evento. La discussione in tal senso si è svolta[…]

Due giorni riscoprendo l’arte della provincia senese

Venerdì 23 novembre gli artisti vincitori della residenza Go to App-Digital Renaissance per la rilettura in chiave contemporanea del patrimonio artistico senese hanno presentato le loro opere nelle mostre individuali. Sabato 24 novembre, invece, hanno presentato tutte le opere nella mostra collettiva. Il progetto per uRadio è cominciato con le colazioni d’artista, una maniera diversa[…]

Recensione non politically correct dell’apertura della Micat in Vertice

Chi fosse abituato a leggere gli articoli di Quattroequaranta sa perfettamente in che modo mi piace parlare di musica classica. Preferisco usare un linguaggio semplice, per essere il più possibile comprensibile, e per quanto mi piaccia essere irriverente mi mantengo (quasi) sempre nel politically correct. Questa volta non sarà così. Ieri, giovedì 22 novembre (giorno[…]

Il Maestro e Margherita sul palco del teatro dei Rinnovati

Dal 16 al 18 novembre, il teatro dei Rinnovati di Siena ha ospitato la messa in scena de Il Maestro e Margherita,  prodotta dal Teatro Stabile dell’Umbria. Lo spettacolo ha una potenza espressiva prodigiosa. Ogni personaggio viene caratterizzato senza eccesso e in maniera totalmente efficace. I corpi hanno un’intensità comunicativa fenomenale. L’allestimento delle scene è[…]

Nikola Tesla: genio visionario e maledetto.

“Era una normale mattina a Central Park per Nikola Tesla. Si rilassava, meditando su qualche idea. Ma il suo sguardo volgeva spesso nei cieli limpidi di New York in cerca di qualcosa: una colomba bianca. Lo raggiungeva ad un suo fischio e si poggiava sulla sua spalla. La sensazione di pace e affetto che provava riusciva[…]

Il secondo appuntamento con Colazione d’artista regala piccole riflessioni

Oggi, 10 novembre, si è tenuta la seconda Colazione d’artista. Ospiti al Bar Il Palio Claudia Ponzi e Adriana Amoruso, vincitrici del bando di residenza promosso dalla Siena School of Liberal Arts. Abbiamo parlato del primo incontro in questo articolo. Non abbiamo potuto perdere l’occasione di un brunch in compagnia di due artiste contemporanee, e[…]