“Partir” di Elina Duni: il coraggio del dolore

“C’è un preciso momento in cui dal dolore nasce la gioia, questo mistero dell’essere, questa trascendenza del male”. Così recita il programma di sala che tengo stretto tra le dita arrossate dal freddo mentre, miracolo!, mi precipito sull’unico panchetto rimasto libero sulla balconata. Alzo lo sguardo verso l’affresco sul muro e mi rendo conto che[…]

Fare un 68. I Baustelle all’Università di Siena

Chi sono loro, chi siete voi? Un’ occupazione pacifica: è questo lo slogan del mini ciclo d’incontri che i Baustelle hanno tenuto in alcuni atenei del centro Italia. La band di Francesco Bianconi, Rachele Bastreghi e Claudio Brasini, accompagnata per l’occasione dal chitarrista Andrea Faccioli, ha scelto proprio l’Università di Siena come ultima tappa di[…]

Pif presenta il suo nuovo libro “…che Dio perdona a tutti”

Io e il mio collega Cristiano Imparato siamo stati inviati da uRadio per assistere alla presentazione del libro di Pif, avvenuta l’ 11 dicembre presso il polo San Niccolò in collaborazione con il Santa Chiara Lab. Con questo articolo intendo riassumere le parti salienti di tale evento. La discussione in tal senso si è svolta[…]

RadUni al IX Incontro Nazionale dei Corsi in Scienze della Comunicazione

L’evento all’interno del programma di Palermo Capitale dellaComunicazione Venerdì 14 dicembre si terrà il IX Incontro Nazionale dei Corsi in Scienze della Comunicazione, che avrà luogo presso la Sala delle Capriate, Palazzo Chiaramonte-Steri dell’Università degli Studi di Palermo, dalle 9.30 alle 18.30. L’incontro, promosso dalla Conferenza Italiana di Scienze della Comunicazione, affronterà numerose tematiche legate[…]

La Quinta sinfonia di Mahler: un’epifania ai Rinnovati

Raramente mi sono seduta in platea durante un concerto. Il mio posto preferito è nel secondo, al massimo terzo ordine di palchi sulla sinistra, in modo da poter osservare tutto il palcoscenico, vedere le mani dei musicisti e le loro espressioni. Da lassù posso anche osservare il pubblico e tenermi a distanza dall’inevitabile chiacchiericcio, dai[…]

Fuocoammare, Documentario diretto da Gianfranco Rosi

Vincitore dell’Orso D’Oro per “Miglior Film” al Festival di Berlino. Fuocoammare come una partenogenesi, un film che si è autoindotto, auto-fecondato. Nessuna scena era mai stata scritta, concepita, prima che si palesasse davanti alla cinepresa. E qui sta la meraviglia: quando dico che il mio film è un documentario è perché tutto nasce sempre dalla realtà. Gianfranco[…]

Sei personaggi in cerca d’autore: Michele Placido al teatro dei Rinnovati

Andrà in scena questo pomeriggio l’ultima replica a Siena dello spettacolo Sei personaggi in cerca d’autore, diretto da Michele Placido.  La rappresentazione ha finora riscosso un buonissimo successo, complice soprattutto  la notorietà del regista, che attira in sala anche molti curiosi un po’ spaesati e purtroppo non particolarmente avvezzi all’ambiente.  Durante l’azione infatti non è[…]

L’oboe e il pianoforte possono regalare un’atmosfera magica?

Non tutti i concerti di musica classica hanno come protagonisti grandi orchestre o uno spettacolare programma concentrato sul pianoforte solista. A volte, per creare un’atmosfera magica, bastano un oboe e un pianoforte. Ma non stiamo parlando di due strumenti (e due musicisti) qualunque. Ieri, venerdì 7 dicembre, il Salone dei concerti dell’Accademia Chigiana si è[…]

1968-2018: Cosa cambiò allora, cosa sta cambiando oggi

Incontro/dibattito sul rapporto tra giovani e politica Introduce Gianni Silei, professore di Storia Sociale e di Contemporary European History.Partecipano: Sandro Angiolini, Giuseppe Battista, Alessandro Cannamela, Gabriele Usberti. Ieri pomeriggio, 7 dicembre, presso il Complesso Didattico Mattioli si sono riuniti un gruppo di conoscenti per discutere del rapporto fra giovani e politica. A quanto emerso durante[…]

Due giorni riscoprendo l’arte della provincia senese

Venerdì 23 novembre gli artisti vincitori della residenza Go to App-Digital Renaissance per la rilettura in chiave contemporanea del patrimonio artistico senese hanno presentato le loro opere nelle mostre individuali. Sabato 24 novembre, invece, hanno presentato tutte le opere nella mostra collettiva. Il progetto per uRadio è cominciato con le colazioni d’artista, una maniera diversa[…]