Biblioteche e Fase 2: istruzioni per l’uso (in sicurezza)

Dal 18 di Maggio le biblioteche su tutto il territorio nazionale riapriranno e tutti potremo tornare ad usufruire dei loro servizi.

Però, per evitare nuovi contagi, dovremo tutti rispettare alcune norme per la sicurezza nostra e degli altri. Vediamo, allora, quali.


1) Prenotazione

In primo luogo, per accedere ad una biblioteca sarà necessario effettuare una prenotazione sull’indirizzo mail della biblioteca che dovrà essere consultata. Ecco pertanto gli indirizzi:

  • Biblioteca Scientifico-Tecnologica – Presidio San Niccolò – BAST@UNISI.IT

Inoltre, tutti gli avventori sono tenuti al massimo rispetto della data e dell’orario assegnati.


2) Mascherine e guanti

Chiunque, in secondo luogo, frequenterà gli edifici delle biblioteche dovrà indossare gli strumenti di protezione individuale. Questi, pertanto, andranno indossati per tutto il periodo di permanenza.


3) Distanza di sicurezza

In presenza, dunque, di altre persone nei locali universitari è d’obbligo mantenere una distanza minima di 1,80 metri. Questa, dunque, sarà indicata da un’apposita segnaletica.


4) Norme per la consultazione

Infine, ad ogni persona presente verrà assegnata una postazione per la consultazione dei documenti presi all’interno della biblioteca.


Va aggiunto, dunque, che la consultazione in sede sarà possibile per: docenti, ricercatori, assegnisti, specializzandi, dottorandi e laureandi.

In particolare, i laureandi potranno accedere dietro mail/presentazione del docente, come ci aveva spiegato qui il Magnifico Rettore Francesco Frati.

In conclusione, invitiamo tutti al rispetto di queste semplici norme.

Insomma vi auguriamo un buon lavoro di ricerca!


Franco Ferrari

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *