Balalaika (programma televisivo)

BALALAIKA (vd. balalaica): /balala’ika/ (nom.sing.femm, se plur. BALALAICHE /amit͡ʃi/), da [russ. balalajka, Балалайка, XVII sec.]

A.

(mus.) Strumento cordofono usato nella musica popolare russa. Forse derivato dalla domra, apparsa in Europa nel 13° sec. e somigliante al mandolino, è costituito da una cassa armonica triangolare munita di un lungo manico (con indicazione dei tasti). Si suona con le dita o con il plettro. (vd. NOIA)

B.

(tele) Col titolo “BALALAIKA – Dalla Russia col pallone” (poi “BALALAIKA – Verso la finale” e “BALALAIKA – La finale”) è stato un programma televisivo italiano di genere comico (vd. SARCASMO), varietà e sportivo (vd. CONFUSIONE), condotto da Nicola Savino e Ilary Blasi su Canale 5, incentrato sul Campionato mondiale di calcio 2018 (vd. DISTRAZIONE), con la partecipazione di Belén Rodríguez, Diego Abatantuono, la Gialappa’s Band e il Mago Forest (vd. DESAPARECIDOS), e di giornalisti di Premium Sport (vd. ROBE).

B1

(tele) A riferimento del programma BALALAIKA, la forma ha puntato allo sviluppo di momenti comici e musicali (vd. DOVE?), con intromissione di interviste (vd. CASUALE) a personaggi di spicco dal mondo dello sport e dello spettacolo (vd. ACCATTONAGGIO), con corpi di ballo, performer da varie parti del mondo (vd. PUTTANAIO), highlights delle sfide disputate con commento della Gialappa’s Band (vd. VALIDO) e collegamenti dalla Russia per le dichiarazioni a caldo del dopo partita (vd. INUTILITA’).

B2

(media) Lo sviluppo di BALALAIKA ha incontrato all’inizio uno share normale (media del 10-11% tra il 10 giugno e il 15 luglio 2018, con crescita progressiva fino alla finale) ma notevoli critiche per ogni particolare del programma (vd. GODIMENTO): dal prodotto in sé («Balalaika, già dalla sigla, si candida ad essere il peggior programma televisivo della storia dell’umanità»), alla mancanza dell’argomento topic del periodo («Ma il calcio dov’è?»; «La Rai sarà pure vecchia e polverosa […] ma almeno durante i mondiali si parlava di calcio»), fino alla qualità dell’intrattenimento («Come sprecare l’esclusiva dei mondiali partorendo una delle più enormi scemenze […] uno sciocchezzaio immondo […] che parla tutto tranne che di calcio. #Balalaika è osceno»; «In assenza della D’Urso, ecco la dose di trash quotidiano fornita da Mediaset», vd. ORGASMO).

B3

(media) Oltre alle critiche sulla qualità, anche lo stesso share è stato rivalutato (“BALALAIKA ha ricevuto il sostegno dell’alto share delle partite del Campionato Mondiale […] da ciò si potrebbe rivalutare lo share, e porlo ad una proporzione molto negativa”, cit. Babb e Mink, 2018). E’ possibile valutare il programma come l’occasione di utilizzare l’esclusiva MEDIASET sulla trasmissione del Campionato (vd. SPRECO), malgrado l’uscita imprevista dell’Italia (vd. DEFICIENZA).

C

(anime) A riferimento del manga e anime Black Lagoon di Rei Hiroe (バラライカ Bararaika?) è il capo dell’Hotel Moscow, organizzazione della mafia russa, nonché spietata (vd. INFANTICIDIO) ex militare dell’Armata Rossa, rimasta gravemente ferita dopo un incidente. Sempre meglio del programma accennato (vd. (aver) RAGIONE).

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *